West Liguria: regata 0

E’ iniziato il West Liguria. Per tutti gli altri. Noi oggi abbiamo disputato la regata 0. Regata zero perchè oggi abbiamo fatto tutta una serie di errori e disattenzioni varie che non avevamo MAI fatto. Quindi prendiamo questa regata come “allenamento” (ps: prima e ultima volta che affrontiamo un campionato o una serie di importanti regate senza aver fatto allenamenti) e non staremo ora qui a cercare di spiegare tutti gli errori dovuti a ruggine, a superficialità, a disattenzione, a supponenza etc etc ma mettiamo un bel GROSSO punto e andiamo a capo.

Dal prossimo appuntamento NON ci saranno più errori se ognuno farà il suo, rimenendo concentrati e controllando non una, non due, ma 3 volte le cose, senza farselo dire 100 volte (dopo 2 anni che andiamo in barca insieme è il minimo….).

Andare in barca è un divertimento quando si va in crocera. In regata ci si diverte TUTTI solo ed esclusivamente se TUTTI ci impegnamo con voglia e determinazione: di fare brutte figure perchè si dorme, a me proprio non piace.

Dimentichiamoci le regate della domenica che vinciamo in Primavera e in Autunno: al West Liguria voglio vedere la stessa voglia della Giraglia, perchè il livello è lo stesso.

Il 28 e 29 voglio vedere tutti incazzati e determinati!

2 commenti

  1. Carissimi colleghi…
    effettivamente questa prima regata siamo stati imbarazzanti!!!
    Non siamo certo ancora esperti … ma non abbiamo fatto sto delirio neanche la prima volta che abbimao usato lo spi.
    Probabilmente il tutto e’ stato innescato dal primo errore : alla prima stramba l’alto non e’ sceso…e qui c’e’ un po’ il mio zampino(e chiedo scusa) anche se vorrei chiedere il supporto della moviola perche’ ero alla randa anche …
    Poi tra drizze incattivite, alto inchiodato , ci siamo trovati a dover usare una drizza al posto dell’alto, una drizza dello stesso colore di un braccio etc etc .. e la confusione ha regnato sovrana!
    Diciamo che siamo stati forse anche un po’ sfigati nel fatto che un errore ha scatenato una serie di problemi e altri errori ..
    Ma noi effettivamente ci siamo fatti trovare impreparati , arrugginiti e forse anche un po’ sottonumero…..
    Impreparati perche’ oggettivamnete prima stramba della stagione non si puo’ sentire : “e chi cazzo la fa la randa???”.Nell’assegnare i compiti da eseguire durante le manovre ci siamo dimenticati di coprire un ruolo col risultato che l’ho fatto io al volo, distraendomi da quella che mi apprestavo a fare …
    Arrugginiti nel complesso perche’ non abbiamo brillato neanche nelle virate…

    Sono sicuro che ci ha insegnato tanto questa regata e vorrei quindi’ sdrammatizare e pensare positivo:

    1) era la nostra giornata storta (di sicuro non dritta)
    2) spero che questa figuraccia ci abbia levato la ruggine di dosso…
    3) visto i distacchi in reale e il delirio che abbiamo combinato, sembrerebbe che se torniamo ai nostri livelli (quelli della giraglia) possiamo fare un onestissimo campionato.
    4) dimentichiamo questa regata e guradiamo avanti piu’ concentrati di prima.

  2. “AMEN” alla fine non ce lo metti????? :-))))))

    Dai ragazzi che ci si riprende, non buttiamoci giù; forza e coraggio!
    Io purtroppo sono qui con i legamenti della caviglia un po’ ballerini ma sto facendo il possibile (ed anche qualcosa di più) per essere a disposizione il prossimo week end per la due giorni del riscatto!!!

    Vi abbraccio tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.